La comunità delle Elisabettine

Dopo l’inaugurazione dell’attuale chiesa – 1° aprile 1939 – l’edificio della curaria al civico 3 di via Pilade Bronzetti è stato adibito ad abitazione delle Suore Elisabettine, le quali hanno aperto il patronato femminile e dal 1947 fino al 2007 hanno gestito l’asilo parrocchiale.

Dal 2008 la scuola dell’infanzia è gestita, invece, da personale laico.

Oggi nell’immobile continua ad esserci una comunità di sorelle – suor Terenziana (la superiora), suor Maria, suor Ivana, suor Ugolina e suor Agnese –  impegnate nella catechesi, nel portare la comunione agli ammalati, nella cura della chiesa e nella preghiera di intercessione per la comunità.

Se vuoi condividerci...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone